#SCADRÈGATI: la campagna GetFIT

#SCADRÈGATI: uno stile di vita. La “Cadrega” simbolo della campagna 2017 diventa il motore della comunicazione 2018 e 2019, promuovendo uno stile di vita sano e attivo. La “cadrega” è il termine milanese che indica la “sedia” che si è fatto largo nell’immaginario collettivo grazie alla gag cult di Aldo, Giovanni e Giacomo. La cadrega nel tempo è diventata sinonimo di sedentarietà. Abbandonarla, in particolare quella dell’ufficio, è un imperativo per chi sceglie, dando seguito a un buon proposito estivo, di mantenersi attivo e in forma.  

La campagna vuole lanciare un messaggio ai milanesi: stop allo stereotipo milanese dell’alta produttività e degli impegni h. 24, largo a chi sceglie di gestire il proprio tempo puntando alla qualità della vita, dedicando la giusta attenzione al benessere e all’attività fisica. 

Abbiamo cominciato a seguire la campagna pubblicitaria per GetFIT a partire dal 2017, cambiando il posizionamento dell’azienda utilizzando una creatività ironica e disruptive.  

Dopo il grande successo della prima campagna, la creatività è stata riproposta ogni anno in maniera nuova, ironica e divertente e con soggetti sempre diversi che hanno stupito e incuriosito il pubblico. 

Negli anni la campagna è stata pianificata a Milano nei circuiti out of home, compresi alcuni dei principali impianti maxi led wall nei punti nevralgici della città, sul digital (web&social), sulla stampa locale e con attività di ambient marketing.  

Tra le attività nel 2018 abbiamo realizzato un programma di allenamento ironico #scadrègaFIT, esercizi dove chiunque poteva tenersi in forma con l’aiuto della propria “cadrèga”. E’ diventato un evento notiziabile ripreso dalle principali testate italiane.

Inoltre abbiamo realizzato delle masterclass incentrate sull’utilizzo della “cadrèga” come attrezzo di allenamento, amplificando il messaggio e coinvolgendo tutti i soci dei centri fitness GetFIT e influencers/giornalisti.

La grande novità del 2019 è stata la pubblicazione del libro “50 scuse per non andare in palestra” edito da Giunti editore, distribuito gratuitamente ai soci presso i club. Un libricino ironico e divertente che racconta le scuse più ricorrenti per sfuggire alla palestra e al movimento fisico!